domenica 21 dicembre 2008

L'ultimo gioco in città (LE SCOMMESSE SONO CHIUSE)

XX — L'INFERNO DEL CINEFILO

Gli amici di montagna, Mu Mu, Cip Cip, Be Be
ti dicon non partire, ti spiegano il perchè.
Saresti un pesciolino che dall'acqua se ne va
un uccellino in gabbia che di noia morirà.


Indovina da che film è tratto questo fotogramma (clicca per ingrandirlo) e vinci tre holalaidi. Mercoledì la candida Mu Mu, il tenero Cip Cip e quella vecchia zozzona di Be Be ti porteranno un indizio candido come te e se ne andranno portandosi via un holalaido. Venerdì, forse passerà addirittura il caro nonnetto, con un altro indizio, e poi se ne tornerà nel suo mondo fantastico (accipicchia!) trastullandosi anche lui col suo bell'holalaido nuovo di zecca e appena munto da capretta.


P.S.: Ti ricordo che le regole de L'ULTIMO GIOCO IN CITTÀ™ sono depositate presso il notaio Altamante Fruzzetti e possono essere consultate qui. Se vuoi puoi attraversare le Alpi e andare a giocare da Hannibal Lecter.

ATTENZIONE: LA PARTITA SI È CONCLUSA DOMENICA 21 DICEMBRE ALLE 18.41.
PER LA SECONDA VOLTA CONSECUTIVA IL VINCITORE È "AFASOL".
IL TITOLO DA INDOVINARE ERA "RICOMINCIO DA CAPO" ("GROUNDHOG DAY", 1993) DI HAROLD RAMIS.
L'ULTIMA SFIDA DELL'ANNO SI TERRÀ DOMENICA 28 DICEMBRE. LA POSTA IN GIOCO E LA VALUTA SONO ANCORA IN FORSE.

L'ULTIMO GIOCO IN CITTÀ.
GRADUATORIA
bianca: 10 holalaidi
.
Afasol: 7 holalaidi.
arcomanno: 6 holalaidi.
malvino: 3 holalaidi.
andrea: 2
holalaidi.
desaparecida: 2
holalaidi.
orsopio: 1
holalaido e mezzo.
rabbi: 1
holalaido e mezzo.
adlimina: 1
holalaido.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Be Cool?

Bianca

Anonimo ha detto...

Ricomincio da capo (Harold Ramis, 1993).
COnfesso che mi ero già dimenticato di questa scena pur avendola visto non più di un paio di mesi fa. Devo affrettarmi a trovare una cura per l'Alzheimer.

Afasol

Anonimo ha detto...

A sproposito... l'Afasol è disponibile sul mercato nero di Varsavia, comodamente raggiungibile con un volo diretto biquotidiano Aeroflot dall'aeroporto di Filicudi.
Arrivati sul posto chiedete di Lajoska Balatony (il quale oltretutto dispone di tanti altri "medical devices" interessanti oltre ai nebulizzatori).

Afasol

alt ha detto...

Bravo Afasol. Appena il tempo di chiudere i tavoli. Aggiornamenti più tardi o domani.

Anonimo ha detto...

E fanno tre che il gioco chiude più veloce della luce! Complimenti! Comunque, se ne avessi avuto il tempo, avrei ritentato con "Get Shorty" (Barry Sonnenfeld); al titolo di Afy non ci sarei arrivata. Con questo voglio dire che non mi pare ci siano appigli se non la memoria del film. Insomma, se non l'hai visto sei fuori, giusto? Ciao ciao, ci aggiorniamo nel 2009!
Bianca

alt ha detto...

No, forse se non l'avevi visto non eri fuori. In fondo la parola "inferno" nel titolo suggeriva l'incubo di un loop eterno di caprette che ti fanno ciao. E a ben pensarci la foto conteneva troppi elementi da sfruttare in una ricerca google: "Heidi II"+Alpine. E il gioco era (quasi) risolto.

Anonimo ha detto...

Eh, "quasi", hai detto bene. Infatti la ricerca che suggerisci è la prima che ho fatto... Dopo di che mi sono concentrata su "inferno del cinefilo" e "Sut Sun Matinee", + questo, + quell'altro... Insomma ho pensato che potesse essere un film su un cinefilo mafioso che (nel remake) s'innamorava di una ballerina vista in un musical all'Alpine. Ecco. Le caprette rifanno ciao ciao.
Bianca