lunedì 2 febbraio 2009

La nonèide, ovvero Il ritorno degli ultracorpi

Mio marito non è mio marito.
L'invasione degli ultracorpi (Don Siegel, 1956).

Rigoroso e coerente non è rigoroso e coerente
senza se non è senza se
senza ma non è senza ma
l'effetto serra non è l'effetto serra
Parigi o cara non è Parigi o cara
la nuova risoluzione ONU non è la nuova risoluzione ONU
stiamo facendo il possibile non è stiamo facendo il possibile
anvedi che pezzo di fica non è anvedi che pezzo di fica
la libertà non è la libertà
la globalizzazione non è la globalizzazione
per una globalizzazione diversa non è per una globalizzazione diversa
un miliardo di cinesi non è un miliardo di cinesi
la democrazia non è la democrazia
non è non è non è
una società più giusta non è una società più giusta
fumare uccide non è fumare uccide
non guarderemo in faccia a nessuno
XXXnon è non guarderemo in faccia a nessuno
ma vattela a pijà ner culo non è ma vattela a pijà ner culo
l'asse del male non è l'asse del male
il liberalismo non è il liberalismo
la vecchia Europa non è la vecchia Europa
la giovane Europa non è la giovane Europa
carino non è carino
un pompino non è un pompino
garantito tre anni non è garantito tre anni
lo smantellamento dello stato sociale
XXXnon è lo smantellamento dello stato sociale
decisivo non è decisivo
l'11 settembre non è l'11 settembre
non è il caso di perdere la calma non è non è il caso di perdere la calma
i diritti dell'uomo non è i diritti dell'uomo
la salvaguardia dei valori non è la salvaguardia dei valori
la nona di Beethoven non è la nona di Beethoven
senza zuccheri non è senza zuccheri
un whisky d'annata non è un whisky d'annata
il senatore Schifani non è il senatore Schifani
i nostri ragazzi non è i nostri ragazzi
l'abbraccio dell'Italia non è l'abbraccio dell'Italia
l'Euro non è l'Euro
la sporta della casalinga non è la sporta della casalinga
il calo dei tassi d'interesse non è il calo dei tassi d'interesse
un operatore le risponderà appena possibile
XXXnon è un operatore le risponderà appena possibile
un'insalata non è un'insalata
fatto non è fatto
una sentenza definitiva non è una sentenza definitiva
comunista non è comunista
uno stronzo fascista non è uno stronzo fascista
la Storia insegna non è la Storia insegna
un bel lavoro non è un bel lavoro
un girotondo non è un girotondo
giù le mani dalla RAI non è giù le mani dalla RAI
il popolo non è il popolo
riforma non è riforma
il giornalista Bruno Vespa non è il giornalista Bruno Vespa
il contratto con gli italiani non è il contratto con gli italiani
all'anima de li mortacci tua non è all'anima de li mortacci tua
l'allungamento della vita non è l'allungamento della vita
una strage di innocenti non è una strage di innocenti
torno subito non è torno subito
il declino dell'Occidente non è il declino dell'Occidente
svendita totale non è svendita totale
terrorismo internazionale non è terrorismo internazionale
nuovo non è nuovo
vecchio non è vecchio
un'operazione di pace non è un'operazione di pace
paghi due non è paghi due
prendi tre non è prendi tre
un supplemento speciale non è un supplemento speciale
esclusivo non è esclusivo
la mamma di Silvio Berlusconi non è la mamma di Silvio Berlusconi
una rosa non è una rosa
nel bene e nel male non è nel bene e nel male
noi non è noi
la rabbia non è la rabbia
l'orgoglio non è l'orgoglio
tortura non è tortura
un manganello nel culo non è un manganello nel culo
una prova fotografica non è una prova fotografica
rimbocchiamoci le maniche non è rimbocchiamoci le maniche
sacrificio non è sacrificio
non è questo il problema non è non è questo il problema
ideale non è ideale
morire non è morire
no non è no
sì non è sì
punto a capo non è punto a capo
tra parentesi non è tra parentesi
tanto per cominciare non è tanto per cominciare
purtroppo ancora una volta la sinistra ha dimostrato di essere
XXXnon è purtroppo ancora una volta la sinistra ha dimostrato di essere
mai più Auschwitz non è mai più Auschwitz
se la situazione lo permette non è se la situazione lo permette
date le circostanze non è date le circostanze
niente non è niente
domani bel tempo non è domani bel tempo.



(Scritto nel giugno 2004, andrebbe aggiornato. Ma anche no. E poi sono un pigro.)

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Cosa aggiorni scusa? Il tuo componimento supera Zygmunt Bauman. Piuttosto: chi potrebbe girarlo?

Bianca

p.s.:
Devo digitare axictr, e ho pensato che è un "verifica parola" che piacerebbe ad Afasol.

alt ha detto...

Mah, non saprei chi potrebbe girarlo. Seriamente, la mia post-tesi era imperniata sul concetto del tutto campato in aria di "cinema che si nega". Malgrado ottimi voti, a mio avviso concessi perché erano a costo zero, credo sia la peggior cosa che abbia mai scritto. Il cinema non può negare se stesso, ora questo mi sembra evidente, e forse sotto sotto lo sapevo già all'epoca, onde la fuffa accademica.

Anonimo ha detto...

Per oggi (ma soltanto per oggi) evviva la fuffa accademica! Grazie all'australiano (che non è l'"urlo terrifico" ma il coltello boomerang di Delicatessen) ho fatto fuori l'ennesimo macellaio*. Vedo una luce in fondo al tunnel... speriamo non sia un tir turco.

Perché "axictr" e non "untesses", il captcha che mi attende un bel po' di pixel più a sud?

www.lpsansfrontieres.it per quanti sono nei dintorni.

*piccolo momento di estasi:
Macellaio: [dopo aver preannunciato un "poco" gratificante 30] "si ritiene soddisfatto?"
Louison: "NO."
M: "Ahhhhh perfetto. Soltanto per aver reclamato giustizia merita la lode."
L: "!?!"
Se questa non è fuffa accademica... per dirla con una docente di storia romana (meglio nota come mia zia): onor di bocca molto giova e poco costa.

afasol

alt ha detto...

No, effettivamente mi sono espresso male, perché quella post-tesi (in Francia si chiama DEA, mi son già scordato cosa significhi l'acronimo) non meritava neppure l'attributo "accademico": era fuffa e basta.
Per il resto, grazie del commento, che purtroppo mi sembra in codice, e quindi sopravvaluta le mie capacità di Sherlock Holmes della rete: che sono nulle.
A domani, afasol, col nuovo fotogramma.

Anonimo ha detto...

Per questo odio scrivere. Perché devo anche sforzarmi di rendere intelligibile quello che scrivo.
D'altra parte dice il teorema di Pasolini (che tutti abbiamo studiato alle scuole elementari): "Nessuno deve capire che l’autore non vale niente, che è un essere anormale, inferiore, che come un verme si contorce e striscia per sopravvivere. Nessuno deve mai coglierlo in fallo d’ingenuità, tutto deve presentarsi come perfetto, basato su regole sconosciute e quindi non giudicabili."
Nel caso specifico le regole sono sconosciute poiché trattandosi di un messaggio autobiografico obiettivamente mancano le chiavi di lettura -e per fortuna ancora non esiste un "google" della vita reale di 6,5 miliardi di persone che possa aiutare nella decodifica.
Quindi, in sintesi, il precedente messaggio può essere ignorato in blocco come certi sproloqui afinalistici, o almeno apparentemente tali, dei numerosi etilisti di questa strana città.

Ah, già:
-captcha: l'equivalente nel linguaggio degli informatici di "verifica parola".
-meglio nota come mia zia: mia zia insegna storia romana. Sembra strano ma è così.
-pixel più a sud: altro inutile tecnicismo informatico-geografico. Leggasi "qualche centimetro sotto".
-untesses: non so (se dicessi che "un" è l'a privativo degli anglosassoni e... lasciamo perdere, altrimenti di questo passo mi interneranno).
Captcha, pixel. "Questo è il linguaggio di noi giovani; noi giovani parliamo così." (Nanni M. in Ecce Bombo)

afasol

Anonimo ha detto...

Se dovessi risultare ancora più ostico e/o delirante di prima sottoscrivo una liberatoria che autorizza ad ignorarmi d'ora in avanti.

afa

alt ha detto...

No, ancora una volta stai tranquillo, non sei delirante e tantomeno ostico; sono io che sono scemo, tutto qui (e Bianca scherzava, ti assicuro). Infatti, se non mi dici il titolo del film nel post sotto, rischio di non saperlo mai, perché temo di essermelo dimenticato. Non so se mi spiego.