lunedì 21 dicembre 2009

L'ultimo gioco in città (LE SCOMMESSE SONO CHIUSE)

XXXIX — OUI, JE SUIS CATHERINE DENEUVE

A chi riconosce il film da cui è tratto questo fotogramma, tre bottiglie di acqua Fiuggi: lei la beve tutti i giorni, e guarda un po' come sta bene. Giovedì e sabato nuove immagini, ma ogni volta mi toccherà sprecare una bottiglia per lavarci i piatti. Se c'è una cosa che mi fa tanto male è l'acqua minerale.
AGGIORNAMENTO (giovedì 24 dicembre): Fuir! Là-bas fuir! Nuovo fotogramma: indovina il titolo del film e imbarca due bottiglie di acque Fiuggi.
AGGIORNAMENTO (sabato 26 dicembre): Questo non è un film con Catherine Deneuve. Quello non è il povero Yorick. Codesto nuovo fotogramma contiene il titolo da indovinare. Una bottiglia di acqua Fiuggi per digerire il cenone.




LA PARTITA SI È CONCLUSA SENZA VINCITORI.
I FOTOGRAMMI ERANO TRATTI DA BULLET IN THE HEAD (DIE XUE JIE TOU, 1990), CAPOLAVORO DEL PERIODO D'ORO DI JOHN WOO ASSIEME A THE KILLER E REMAKE NON DICHIARATO DEL CACCIATORE: LO AVEVO GIÀ DETTO QUI, MA TU NON STAI MAI ATTENTO.
LA PROSSIMA SFIDA SI TERRÀ LUNEDÌ 28 DICEMBRE.

14 commenti:

Strelnik ha detto...

Ci provo: "The Driller Killer"?

Stenelo ha detto...

Un nuovo giocatore che prova e merce rarisima. Dai, io prega te, ancora un'altro tentativo e tu vince aqua Fiugi!

arcomanno ha detto...

Che vuol dire "ancora un'altro tentativo"? Cosa si nasconde dietro questa cozza non borrata? Vuol dire che Strelnik è fuochino fuochetto? Io no capire un pifero ma approfitare per fare tanti auguri di Buon Natale e felize anno Nuovvo a tutti quanti sono in ascolto su quest frequenz.

Chissà il Discount Asiatico le tonnellate di panettoni, chissà...

Emanuela ha detto...

...ho seguito la pista dei panettoni...ho trovato questo...un ennesimo quiz per cui nemmeno un barlume mi s'affaccia...niente di cui stupirsi, ne abbiamo già a sufficenza...vi farei anche io i miei auguri su questa frequenza...ma da dove cominciare non lo so, troppo ce ne sarebbe da augurarsi/ci...un lungo sonno, occhi ben aperti, fate voi, a vostro piacere, here we are...kisses

Stenelo ha detto...

Auguri a tutti.
(No, Strelnik non è fuochino fuochetto. Sì, cozze miserabile e tropido indizio, mica posso regalare Cocco Mademoisele!

bianca ha detto...

Se fossi Pablito su un fotogramma così ci potrei costruire una storia cosà
http://www.youtube.com/watch?v=qBNyxSp_RSc
Ma è solo un primo mortaretto, eh, perché poi boh.
Buone feste a tutta la bisca!

bianca ha detto...

Non male come suggerimento per riciclare la giubba di Babbo Natale.

maxeramax ha detto...

Così ne approfitto per fare gli auguri a Sten, a Bianca, ad Ark..e a tutta l'allegra combriccola che naviga tra G.O.D. e questo cinematografo.

Miriam si sveglia a mezzanotte. Tony Scott, 1983. I hope.

Anonimo ha detto...

Il blog di Strelnik ! Mi piace !! Sten,oltre ad essere bravi e saper scrivere due parole in croce in modo piacevole, siete dei bei aggregatori di gente in gamba !

Stenelo ha detto...

Auguri, Max! Sì, fa piacere accogliere nuovi giocatori, speriamo che Strelnik si rifaccia vivo.
Un indizio: il film da indovinare non è con Catherine Deneuve, che te lo dico a fare?

maxeramax ha detto...

E' che a volte penso che tu, diabolicamente, dia indizi fuorvianti. Cioè,lo fai di proposito. E come riesci a fuorviare tu...Nemmeno un cartello del G.R.A.

Ok, è stato il troppo vino di ieri sera. Mica l'avevo letto il titolo del post :)

bianca ha detto...

Ma sì, onoriamo il gioco e spariamone un altro bello e impossibile (non ci credo nemmeno se mi dici di sì, pensa un po'):
"Dillinger è morto" (1969) di Marco Ferreri.
P.S.:
Ma non s'era detto "... e Mallarmé sti cazzi?".

Stenelo ha detto...

Cavolo, non mi era mica venuto in mente! Eppure le prime due immagini potrebbero davvero far pensare a quel film. La terza direi di no, invece.
P.S.: E anche "Ungaretti tu' sorella".

bianca ha detto...

Pensa a come son rimasta basita io quando ho visto che la pistola non era rossa a pois! Era da tre giorni che l'aspettavo, tre giorni, non so se mi spiego. Ma meglio così. Se c’è una cosa che mi fa tanto male è l'acqua minerale. Per stare bene io bevo alla mattina la nitroglicerina. Perdonatemi se ho il whisky facile, son sempre amabile, pur se bevo così. Sissi ri siri... (Ungaretti)